Sono ben 54 i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO in Italia, che detiene dunque il record di maggior numero di patrimoni (seguono la Cina a quota 53 e la Spagna a 47).

Quali sono questi 54 patrimoni? Qui sotto l’elenco completo.

  • Centro storico di Firenze
  • Chiesa e Convento Domenicano di Santa Maria delle Grazie e con L’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci
  • Incisioni rupestri della Val Camonica
  • Monte San Giorgio
  • Piazza dei Miracoli a Pisa
  • Venezia e la sua laguna
  • Centro storico di San Gimignano
  • Sassi e parco delle chiese rupestri di Matera
  • Città di Vicenza e Ville palladiane del Veneto
  • Ferrara città del Rinascimento e il suo delta del Po
  • Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia
  • Centro storico di Napoli
  • Crespi d’Adda
  • Trulli di Alberobello
  • Castel del Monte
  • Centro storico di Pienza
  • Monumenti paleocristiani di Ravenna
  • Zone archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata
  • Costiera amalfitana
  • Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe, Roero e Monferrato
  • Reggia di Caserta con il parco, l’acquedotto Carolino e il complesso di San Leucio
  • Portovenere, Cinque Terre e Isole
  • Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande di Modena
  • Villaggio nuragico di Barumini
  • Orto botanico di Padova
  • Residenze Sabaude di Torino e dintorni
  • Villa Romana del Casale a Piazza Armerina
  • Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, con i siti archeologici di Paestum e Velia, e la certosa di San Lorenzo
  • Città tardo barocche del Val di Noto
  • Zona archeologica e Basilica patriarcale di Aquileia
  • Foreste primordiali dei faggi dei Carpazi e di altre regioni d’Europa
  • Centro storico di Roma, proprietà extraterritoriali della Santa Sede e Basilica di San Paolo fuori le mura
  • Villa Adriana a Tivoli
  • Basilica di San Francesco e altri luoghi francescani ad Assisi
  • Isole Eolie
  • Città di Verona
  • Villa d’Este a Tivoli
  • Centro storico di Siena
  • Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia
  • Val d’Orcia
  • Siracusa e la Necropoli Rupestre di Pantalica
  • Strade Nuove e Sistema dei Palazzi dei Rolli a Genova
  • Mantova e Sabbioneta
  • Ferrovia Retica nel paesaggio dell’Albula e del Bernia
  • Dolomiti
  • Siti palafitticoli preistorici delle Alpi
  • Longobardi in Italia: i luoghi di potere
  • Ivrea città industriale del XX secolo
  • Monte Etna
  • Ville medicee e giardini in Toscana
  • Area archeologica di Agrigento, Valle dei Templi
  • Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo
  • Centro storico di Urbino
  • Palermo arabo-normanna e Cattedrali di Cefalù e Monreale

54 patrimoni, che interessano quasi tutte le regioni d’Italia, ad eccezione del Molise e della Valle d’Aosta.

[credits foto di copertina: Matera, Wikipedia]