articolo interattivo
in costante aggiornamento

Anche quest’anno è arrivato il momento dell’Eurovision Song Contest 2018, il concorso canoro più importante del continente, ispirato al nostro Festival di Sanremo e giunto ormai alla 63^ edizione.

Dove e quando

L’Eurovision Song Contest 2018 si svolge alla Altice Arena della città di Lisbona, capitale del Portogallo, grazie alla vittoria dello scorso anno di Salvador Sobral con la canzone Amar pelos dois.

La prima semifinale è martedì 8 maggio. La seconda semifinale è giovedì 10 maggio. La finale è sabato 12 maggio.

I Paesi partecipanti

I Paesi partecipanti all’Eurovision Song Contest di quest’anno sono 43.

Nella prima semifinale (martedì) si esibiscono 19 Paesi:

  • Azerbaijan: Aisel – X My Heart
  • Islanda: Ari Ólafsson – Our Choice
  • Albania: Eugent Bushpepa – Mall
  • Belgio: Sennek – A Matter Of Time
  • Repubblica Ceca: Mikolas Josef – Lie To Me
  • Lituania: Ieva Zasimauskaitė – When We’re Old
  • Israele: Netta Barzilai – Toy
  • Bielorussia: Alekseev – Forever
  • Estonia: Elina Nechayeva – La Forza
  • Bulgaria: EQUINOX – Bones
  • Macedonia: Eye Cue – Lost And Found
  • Croazia: Franka – Crazy
  • Austria: Cesár Sampson – Nobody But You
  • Grecia: Yianna Terzi – Oniro Mou
  • Finlandia: Saara Aalto – Monsters
  • Armenia: Sevak Khanagyan – Qami
  • Svizzera: ZiBBZ – Stones
  • Irlanda: Ryan O’Shaughnessy – Together
  • Cipro: Eleni Foureira – Fuego

(Leggi qui la scaletta e qui il risultato della prima semifinale)



Nella seconda semifinale (giovedì) si esibiscono 18 Paesi:

  • Norvegia: Alexander Rybak – That’s How You Write a Song
  • Romania: The Humans – Goodbye
  • Serbia: Sanja Ilić & Balkanika – Nova deca
  • San Marino:  Jessika feat. Jenifer Brening – Who We Are
  • Danimarca: Rasmussen – Higher Ground
  • Russia: Julija Samojlova – I Won’t Break
  • Moldavia: DoReDos – My Lucky Day
  • Paesi Bassi: Waylon – Outlaw in ‘Em
  • Australia: Jessica Mauboy – #We Got Love
  • Georgia: Ethno-Jazz Band Iriao – For You
  • Polonia: Gromee feat. Lukas Meijer – Light Me Up
  • Malta: Christabelle – Taboo
  • Ungheria: AWS – Viszlát nyár
  • Lettonia: Laura Rizzotto – Funny Girl
  • Svezia: Benjamin Ingrosso – Dance You Off
  • Montenegro: Vanja Radovanović – Inje
  • Slovenia: Lea Sirk – Hvala, ne!
  • Ucraina: Mélovin – Under the Ladder

(Leggi qui la scaletta e qui il risultato della seconda semifinale)

Sono 6 i Paesi finalisti di diritto:

  • Portogallo: Cláudia Pascoal feat. Isaura – O jardim
  • Regno Unito: SuRie – Storm
  • Spagna: Alfred & Amaia – Tu canció
  • Francia: Madame Monsieur – Mercy
  • Germania: Michael Schulte – You Let Me Walk Alone
  • Italia: Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente

(Leggi qui la scaletta della finale)

Chi rappresenta l’Italia



Dopo le passate edizioni, che hanno visto la partecipazione di Francesco Gabbani nel 2017 a Kiev, Francesca Michielin nel 2016 a Stoccolma, Il Volo nel 2015 a Vienna, quest’anno a Lisbona, a rappresentare l’Italia ci sono Ermal Meta e Fabrizio Moro, vincitori del Festival di Sanremo 2018, con la loro canzone Non mi avete fatto niente.

(Leggi qui il testo della canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro)

Dove vedere l’Eurovision

Le semifinali sono trasmesse su Rai 4 (con il commento di Carolina Di Domenico e Saverio Raimondo). La finale viene trasmessa su Rai 1 (con il commento di Federico Russo e Serena Rossi) e su Radio 2 (con il commento di Carolina Di Domenico ed Ema Stokholma).

Qui sotto alcuni contenuti e siti utili…



Sito ufficiale dell’Eurovision: www.eurovision.tv

Canale YouTube ufficiale dell’Eurovision: www.youtube.com/user/eurovision

Pagina Facebook ufficiale dell’Eurovision: www.facebook.com/EurovisionSongContest

Pagina Facebook ufficiale dell’Eurovision Italia: www.facebook.com/EurovisionRai



Lascia un commento