I Mondiali di calcio 2022 (22^ edizione) si svolgono in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre 2022.

IL QATAR

Il Qatar è un Paese abbastanza piccolo situato nella penisola arabica, è grande poco più dell’Abruzzo e conta quasi 3 milioni di abitanti. Possiede però un’enorme ricchezza economica, dovuta all’esportazione di idrocarburi: ciò lo rende un Paese molto influente nell’economia mondiale e nelle questioni internazionali. Dal punto di vista storico-politico, il Qatar è indipendente dal 1971 (dopo la fine del protettorato britannico) e da allora è una monarchia assoluta governata dalla famiglia al Thani, con l’islam come religione ufficiale. L’attuale emiro del Qatar è Tamim bin Hamad Al Thani, al potere dal 2013 (quando suo padre abdicò).

IL FORMAT

La formula dei Mondiali è sempre quella in vigore da Francia 1998. Le squadre partecipanti sono in tutto 32 e sono divise in 8 gruppi da 4 squadre ciascuno, le quali si scontrano tra loro una sola volta. Le prime 2 nazionali classificate di ogni girone accedono alla fase a eliminazione diretta, composta da ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finale, e dove si gioca in gara unica (chi vince passa il turno). I Mondiali di Qatar 2022 rappresentano l’ultima edizione del torneo a 32 squadre, poiché dalla successiva edizione (quella del 2026 in Stati Uniti, Messico e Canada) il campionato mondiale sarà esteso a 48 nazionali partecipanti.

I GRUPPI

Gruppo A: Qatar, Olanda, Senegal, Ecuador
Gruppo B: Inghilterra, Iran, Stati Uniti, Galles
Gruppo C: Argentina, Messico, Polonia, Arabia Saudita
Gruppo D: Francia, Danimarca, Australia, Tunisia
Gruppo E: Spagna, Germania, Giappone, Costa Rica
Gruppo F: Belgio, Croazia, Marocco, Canada
Gruppo G: Brasile, Serbia, Svizzera, Camerun
Gruppo H: Portogallo, Uruguay, Ghana, Corea del Sud

CALENDARIO E PARTITE

Le partite dei Mondiali sono in tutto 64. La fase a gironi si gioca dal 20 novembre al 2 dicembre, poi gli ottavi dal 3 al 6 dicembre, i quarti il 9 e 10, le semifinali il 13 e 14, la finale il giorno 18. Il calendario completo delle partite (con date, orari, luoghi e anche risultati aggiornati) è disponibile cliccando QUI.

LE SQUADRE FAVORITE

Le grandi favorite per la vittoria finale dei Mondiali 2022 sono la Francia (squadra campione in carica), il Brasile, la Spagna e l’Inghilterra. Da non sottovalutare ovviamente sono l’Argentina di Messi, il Portogallo di Cristiano Ronaldo e la Germania. Meno possibilità di trionfare sembrano invece avere nazionali come il Belgio, l’Olanda e la Croazia (squadra vicecampione in carica).

DOVE VEDERE I MONDIALI

Tutte le partite dei Mondiali sono visibili in chiaro sulla Rai, in particolar modo su Rai 1, Rai 2 e Rai Sport, oltre che su Rai Play.